domenica 23 agosto 2015

La situazione attuale del Pauper: gli archetipi parte 1

Questo articolo lo trovate aggiornato e completo QUI nel nuovo sito
Scrivo questo post per raccogliere le idee dopo mesi di blog e testing povero.
Cercherò di svolgere un lavoro utile sia per chi si affaccia ora al formato, sia per i giocatori più navigati che hanno un comodo specchietto riassuntivo.
Queste sono ben lungi da essere leggi scritte sulla pietra.
Bando alle ciance iniziamo!

Mono U Delver
Senza dubbio il mazzo più forte del formato in valore assoluto, costi bassi, rimbalzi, counters, sinergie di ogni tipo: l'uomo da battere, qualsiasi vostra invenzione dovrà avere un matchup almeno decente contro questo mazzo se vuole avere qualche possibilità.
Pregi: veloce, peschini e rimbalzi più forti della storia, aggressivo e sinergico
Difetti: debole contro creature, artefatti e incantesimi
Sguardo nel futuro: anche in caso di ban di Cloud of Faeries e/o Snap è pronta in panchina Faerie Miscreant (fra l'altro già giocata) e qualsiasi altro rimbalzo tra le miriadi disponibili quindi sarà sempre un tier 1 di questo formato

Esper Familiars
Altro mazzo fortissimo basato sulla coppia Snap/Cloud of Faeries, capace di pescare milioni di carte e chiudere mediamente al 5o-6o turno è il combo più forte del mucchio, un po' meno popolare del precedente data la difficoltà nel padroneggiarlo ma un mazzo con cui fare i conti ai piani alti dei tornei.
Pregi: sinergico, devastante in field impreparati
Difetti: gli spacca terre e gli spacca cimiteri lo infastidiscono.
Sguardo nel futuro: in caso di ban questo mazzo ci saluterebbe

Mono Black Control
Monocolore del secondo colore più forte, pieno di rimozioni, accumula vantaggio lentamente e chiude con Corrupt/Mercante. Non mi fa impazzire personalmente, quando scurva bene sembra imbattibile ma alcune volte risulta legnoso ma è senza alcun dubbio una forza da tenere in considerazione.
Pregi: le rimozioni più forti, ha accesso a rimozioni di massa
Difetti: artefatti e incantesimi, legnoso
Sguardo nel futuro: sempre nuovi removal escono per cui questo archetipo può essere potenziato ed è metagamizzabile a seconda dell'evenienza

Affinity
Ogni tanto ci si dimentica dei robottoni, giocandoci contro ci si accorge di quanto sia potente giocare 2 o 3 creature gratis nello stesso turno, in più Atog e Fling tengono l'oppo sotto scacco anche a 20 punti vita. 
Pregi: veloce, non segue le regole degli altri mazzi
Difetti: fortunatamente il Pauper ha accesso a carte come Grudge, Gorilla Shaman, Dust to Dust ecc. in caso di eccessivo dominio
Sguardo nel futuro: in caso di una prossima espansione artefattosa avrebbe altri potenziamenti, in più ha facile accesso a tutti i colori

Burn
Tutti gli spari più forti del formato permettono chiusure rapidissime. Tuttavia data la sua estrema linearità è facilmente arginabile con carte come Armadillo Cloak, Rest for the Weary, Circolo Rosso ecc. anche se non dobbiamo dimenticarci di Flaring Pain
Pregi: estremamente facile da giocare, infligge 20 danni in poco tempo
Difetti: assenza totale di piano B
Sguardo nel futuro: difficile immaginare spari più forti di quelli già presenti ma mai dire mai

Kiln Fiend
Gioca una creatura ed è in grado di vincere con un solo attacco, oltre ad avere tutti gli strumenti blu per la manipolazione del mazzo, non è il mio tipo ma è senza dubbio molto potente
Pregi: un attacco e passa la paura, il Delver è un ottimo diversivo
Difetti: instabile, soffre le rimozioni che non bersagliano
Sguardo nel futuro: carte che rendono imbloccabili e potenziamenti vengono stampati di continuo per cui prevedo un mazzo sempre più forte.

Aura
Simile al precedente come strategia, si gioca una creatura e si rende invincibile e imbloccabile, manca del blu per controllare le pescate ma i mostri sono imbersagliabili.
Pregi: esplosivo
Difetti: soffre rimozioni che non bersagliano e hate contro incantesimi
Sguardo nel futuro: anche qua aure potenzianti escono quasi sempre

Per ora è tutto!
Alla prossima!

3 commenti:

  1. Faccio il tipo per la Faerie Miscreant XD
    Quella piccoletta mi sta piacendo

    RispondiElimina
  2. Muchas gracias un gran artículo, muy útil por cierto, saludos desde Chile.

    RispondiElimina