lunedì 25 maggio 2015

Guida alla Sideboard parte 2

La scorsa volta abbiamo analizzato il thinking process della scelta delle carte in side, prendendo come esempio il monoblu Delver.
Ripetendo questo procedimento per altri mazzi molto giocati come ad esempio il Mononero, Affinity, Izzet Kiln ecc. per costruire una base di carte papabili per il nostro mazzo da mettere in side.
Questo non è ancora però sufficiente dato che dobbiamo tenere in conto di altri fattori.

Il Pauper è un formato molto ampio in quanto ad archetipi disponibili e sicuramente la nostra side non potrà coprire tutti i casi possibili, per cui dato che la coperta è corta dovremmo fare alcune scelte a seconda di:
  • Metagame
Questo è di gran lunga il fattore più importante, dovremo infatti stimare a priori gli archetipi che ci aspettiamo di incontrare in un determinato torneo; lavoro sicuramente semplice in un torneo locale in cui ci si conosce tutti ma estremamente complesso in un torneo nazionale/internazionale con field ampi e imprevedibili.
Nel primo caso potremo facilmente giocare carte ad hoc molto potenti, se ad esempio mi aspetto su 8 giocatori almeno 2 Aura Hexproof posso tranquillamente inserire carte molto specifiche come Patrician Scorn mentre nel secondo caso dovrò gestire una side più equilibrata e inserire carte stile Naturalize meno potenti ma più versatili. Knowledge is Power, mai come in questo caso
  • Matchups
Sarà tendenzialmente meno utile inserire carte in Matchup estremamente a favore o sfavore nostro, a meno di poterli ribaltare, bensì il grosso della nostra side sarà composto da carte in grado di spostare sensibilmente a nostro favore le nostre chances di vittoria.
  •  Cosa togliere/inserire
Inutile avere 10 carte per ribaltare un Matchup se non si sa cosa togliere dal maindeck per inserirle senza modificare sensibilmente il piano base del nostro mazzo. Sviscereremo più in profondità tale punto con esempi pratici.
  • Il nostro mazzo
Se siamo molto aggressivi e puntiamo a vincere molto velocemente probabilmente avremo anche in side costi molto bassi e prediligeremo i 4x, viceversa se siamo lenti e magari peschiamo molto possiamo accontentarci di un numero minore di copie, sempre tenendo conto di quando vogliamo vedere la carta in esame.
Esempio estremo in caso di possesso di tutori come Trinket Mage o Mystical Teachings avremo molti 1x in Side dato che i tutori sono da considerarsi copie aggiuntive.
Per ora direi che è tutto, attendo lumi sui vostri dubbi e chiarimenti.

4 commenti:

  1. Io ho sempre problemi con le side. Più che altro è difficile prevedere i deck forti: molte volte mi è capitato di non utilizzarla per nulla...

    PS: Near conosci il Balustrade Combo? Magari in futuro puoi farci un post :) Mi ha un sacco colpito

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, si ci hanno fatto un articolo proprio in questi giorni su Metagame

      Elimina
    2. Ahhh allora corro a leggerlo!
      Che sono curioso di vedere come si comporta contro Delver.
      Ah ovviamente le poi lo scrivi anche tu, io ci sono per leggerlo XD
      Grazie mille

      Elimina
    3. Grazie, sì spero presto, ti dico subito che contro i counters è abbastanza pessimo, è sicuramente un mazzo divertente e insolito ma se cerchi un mazzo competitivo lo sconsiglio personalmente

      Elimina