sabato 10 gennaio 2015

Analisi Pauper di Fate Reforged

Eccoci qua!
Come anticipato passo in rassegna le Comuni per noi poveri di Fate Reforged
Prime però voglio condividere con voi i miei metri di valutazione:
anzitutto cerco di capire i punti dove è deficitario il Pauper ovvero
  • Terre Doppie
  • Rimozioni di Massa
  • Finisher
Se la carta appartiene a una di queste categorie avrà sicuramente più possibilità, seppure non eccellente, di trovare spazio nel formato, mentre se ad esempio è un nuovo Fulmine o un nuovo Elfetto sarà molto difficile vista la terribile concorrenza con i pezzi grossi provenienti dalla Storia di Magic.
E non dimentichiamoci che il Pauper Classic è un formato molto veloce per cui le carte con costo medio-alto devono avere un impatto notevole sul gioco altrimenti sono tagliate fuori...
Ovviamente il primo istinto è quello di pensare agli archetipi conosciuti e pensare se quella carta può trovarvi spazio, ma cerchiamo, me compreso, di essere aperti e creativi, cercando di individuare nuovi sentieri che possono essere aperti, questo è uno degli aspetti che distingue i giocatori top da quelli intermedi.
Iniziamo!

Bianco

Il colore cenerentola del Pauper non riceve purtroppo un grosso aiuto da questa espansione, le uniche carte vagamente interessanti sono
Arashin Cleric: anche se il Lone Missionary sembra meglio la maggior parte delle volte
Dragon Bell Monk: in un eventuale mazzo Prowess
Sandblast: anche qua Unmake sembra migliore
Pressure Point:la cito di rito in onore a Kenshiro

Verde

Qualcosa di meglio forse ma nulla di entusiasmante
Return to Earth può essere una carta da Side decente anche se 4 mana sono non pochi per un formato veloce come il Pauper
Ambush Krotiq i finisher sono ricercati, questo ha un'abilità evasiva, un body notevole e un'abilità interessante, non credo si giocherà ma lo segnalo per chi volesse sviluppare l'idea
Whisperer of the Wilds: sul reparto creaturine da mana siamo ben forniti, purtroppo non supera il vaglio

Blu

Enhanced Awareness: iniziamo a ragionare, Complusive Research e Treasure Cruise sono diretti concorrenti ma questa carta, pur costando 5 ha l'immenso vantaggio di essere Instant, fattore da non sottovalutare per un mazzo counter
Lotus Path Djinn: teoricamente interessante ma questo tipo di creature "medie" che stanno sotto Fulmine è proprio quello che il Pauper gioca di meno
Rakshasa's Disdain: strettamente minore di Circular Logic
Refocus: i Combo non sono il mio forte ma questa carta può essere interessante

Nero

Tasigur's Cruelty: non ci siamo non è Treasure Cruise
Le uniche carte forti mi sembrano Gurmag Angler e eventualmente Hooded Assassin di cui abbiamo parlato qua

Rosso

Sicuramente il colore che trae maggiormente vantaggio dall'espansione.
Collateral Damage: gli preferisco Reckless Abandon 9 volte su 10
Temur Battle Rage: forse la carta più interessante del Set sembra fatta apposta per Kiln o Cyclops donando in un solo colpo trample e double Strike, sono abbastanza sicuro che questa carta sarà integrata nell'archetipo e forse potrebbe darne vita a nuovi magari un Rakdos o un Gruul...
Mardu Scout: goblin fantastico, fa attaccare Cohort e pompa Street Denizen mentre rimane immune a tutte le rimozioni sorcery del formato
Lightining Shrieker: la Wiz speravamo ci avrebbe regalato qualche drago comune forte invece...molto carino e pittoresco ma Lava Axe gli sta sopra
Goblin Heelcutter: altro Goblin carino, costo alto ma abilità tutt'altro che irrilevante

Multi

Harsh Susteinance simile a Mob Justice ma è instant, è un guadagnino e sarà integrata ai Wheenie con pedine ma potrebbe essere una win more card, ovvero una carta utile solo in posizione di estremo vantaggio per noi
Grim Contest: mazzo muri?
War Flare: 4 mana sono tantini ma rispetto a Guardian's Pledge ha il vantaggio di stappare

Parole Finali
Last Word Illus.Scott M.Fischer

Questo set mi sembra abbastanza carino per il pauper e sono sicuro porterà nuova linfa al già bellissimo e variegato formato, il Rosso è evidentemente il colore più forte con carte di notevole raw power ma debbo dire che anche il Nero e il Blu hanno carte interessanti, peccato per il bianco e il verde che continuano a vedere ampio il gap che li separa da Grixis.
Speravo sotto sotto in qualche bel Drago comune...sarà per la prossima!
Ciao ragazzi, dite pure la vostra!

5 commenti:

  1. Credo che le giocheremo molte.... sarà un piacere!

    RispondiElimina
  2. Arashin, nonostante a prima vista appaia peggiore, in realtà potrebbe rivelarsi migliore di Lone Missionary. Nonostante il punto vita in meno guadagnato e il power a 1 anzichè 2, sopravvivere a rimozioni piuttosto giocate come i vari Fumespitter, Firebolt, Electrickery, Disfigure, Piracy Charm lo rende più resistente a rimanere sul campo per future blinkate e giochetti. Inoltre blocca senza tradare con Delver non flippati, tanti pezzi di White Weenie, non muore da Cuombaij e così via.

    Gurmag Angler è forte e da solo dà vita a BG self-mill che pare essere competitivo.

    Lo pseudo-drain Orzhov, come hai scritto tu, può dare vita a BW tokens, anche se non vedo cosa il nero potrebbe aggiungere ad un W-tokens normale se non carte secondarie come Unmake o Castigate.

    RispondiElimina
  3. Ah sì dimenticavo, il Goblin 3/1 con Dash dà una speranza a Goblin di non spegnersi come spesso accade.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per i preziosi constributi!

      Elimina
  4. Penso che temur battle rage sia utilissima per un mazzo affinity come win condition alternativa a soul's fire (che preferisco a fling)

    RispondiElimina