mercoledì 5 novembre 2014

BG Tortured Existence

Questo articolo non è stato scritto da me, Near, come gli altri, ma è frutto del lavoro e del testing di Fabrizio Pucci che ringrazio per la disponibilità
 http://gatherer.wizards.com/Handlers/Image.ashx?multiverseid=5195&type=card
BG Tortured Existence 
 "There are terrors lurking in the unseen corners of us all."
Benvenuti alla scoperta di uno dei decks più interessanti del panorama Pauper! Il BG TortExt è uno dei mazzi più complessi e personalizzabili che ci sono in questo formato, la base è un midrange che ultilizza il board advantage come win condition.
L'incantesimo Tortured Existence permette di riciclare a vostro piacimento una creatura dalla mano per una nel cimitero, va da sè che quindi una volta in campo il vostro cimitero diviene al modico costo di un mana nero la vostra mano. Un potere veramente forte in un formato come il pauper!
Quindi come sfruttarlo al meglio?
Due meccaniche ci vengono in aiuto:
1- Madness (Follia): Ci permette di giocare carte che in realtà dovremmo scartare.
2- Dredge (Dragare): Meccanica di Ravnica che ci permette di riutilizzare le carte nel nostro cimitero al costo di metterne X dal nostro grimorio direttamente nel cimitero. Il che, ovviamente, è un vantaggio più che un costo in questo mazzo!

Il core (o base che dir si voglia) del mazzo è il seguente
Carrion Feeder Illus.Brian Snoddy
4 Carrion Feeder [sac. outlet]: Ci permette di gettare una creatura (magari con dragare) nel cimitero per poter iniziare a raccimolare risorse, in aggiunta guadagna un segnalino +1/+1 che lo rende pericoloso per i nostri avversari con l'andare della partita.

3-4 Wild Mongrel (o Vampire Hounds) [Discard Outlet]: Ci permettono di usufruire della meccanica follia senza dover passare necessariamente da TortExt. Inoltre si pompano fino alla fine del turno. La scelta è personale, come molte in questo mazzo, Wild Mongrel ci permette di scartare anche carte non-creatura e costa un mana incolore in meno, mentre Vampire Hounds sono più offensivi dato il +2/+2 ma possono far scartare solo carte creatura al costo di un mana incolore in più.

3 Grave Scrabbler: Una delle star del mazzo. Una carta strepitosa che in combo con TortExt ci permette di recuperare 2 creature dal cimitero, mettere un 2/2 in campo al costo di 1BB, mica male eh? Inoltre sacrificabile tramite Carrion Feeder permette di riutilizzarlo. Come ultima cosa ma non meno importante funziona anche senza l'incantesimo.

4 Tortured Existence: La stella più luminosa del nostro firmamento. Partire OTP con questa carta mette la partita in discesa. E' quella che permette i trick migliori e più belli di questo mazzo, fa girare tutto a una velocità incredibile.

4 Stinkweed Imp e 3-4 Golgari Brownscale [Dredgers]: 7-8 Draganti che permettono il funzionamento del mazzo e che oltre a far girare il deck sono una garanzia in alcuni MU. Lo Stinkweed è una vera star: Volare & Deathtouch sono insieme il motivo fondamentale per cui gli avversari saranno meno inclini ad attaccarvi (“Hey Delver! Si! Dico a te! Fai ciao ciao con la manina!”). Inoltre i counter su queste creature sono molto meno efficaci in quanto li possiamo riprendere dal cimitero con dragare (e il 90% delle volte vorremmo farlo). Brownscale invece aiuta molto contro Burn e altri deck rapidi perché ogniqualvolta viene ripreso con Dragare (o con TortExt) vi garantisce 2 punti vita che possono voler dire tanto in questi MU.

Il resto del deck è molto personalizzabile. Dipende dal meta e potete usare un po' quello che vi pare. Il mio consiglio è quello di utilizzare carte con Madness quando possibile come

Basking Rootwalla: Entra il 99.9% delle volte a 0 mana, può diventare un 3/3 all'occorrenza e scartato con TortExt è veramente forte. Inoltre ha il vantaggio che può entrare instant scartato.

Arrogant Wurm: Questa chicca è legale ed è anche molto forte!

Altre carte utili che vi suggerisco qui sono:

Mana Advantage:
Tilling Treefolk: Recuperare terre quando si dragano è utile dato che il mazzo è abbastanza intensive sotto questo punto di vista.

Sakura-Elder Tribe: Altra carta che permette di avere un maggior numero di terre e un ottimo chumpblocker!

Rimozioni:
Perilous Myr: Blocca e fa 2 danni dove vi pare, lo si sacrifica con Carrion Feeder e fa 2 danni dove vi pare. Insomma 2 danni sempre e comunque!

Fume Spitter: Il delver è un problema? Elfi e Goblin invadono i vostri tavoli da gioco? Questa è una soluzione (parziale) al problema.

Crippling Fatigue: Una sorcery che se dragata si può riutilizzare come rimozione! A costo 5 è un -4/-4, non è la fine del mondo ma girare senza rimozioni è semplicemente follia.

Crypt Rats: Una carta enorme. Semplicemente Fantastica. Noi posiamo recuperare carte dal cimitero, l'oppo probabilmente no e sicuramente non alla nostra velocità. Inoltre ci ho vinto più di una partita in late game grazie ai danni che può infliggere!

Ciccioni: (Perché i bei Body non piacciono solo alle ragazze!)
Werebear Illus.Carl Critchlow
Werebear: 1G, si potenzia con carte del cimitero... A me ricorda qualcosa e a voi? Aggiunge mana i primi turni della partita e con Soglia diviene un 4/4. Si scrive Bear si legge Tarmo.

Gathan Riders: Attenzione! Sono una carta rossa e noi non abbiamo modo per giocarla se non con Morph e successivamente scartare una carta... Ma sono veramente forti e il rischio potrebbe valere i problemi che comporta... Nel peggiore dei casi si scarta!

Hooting Mandrills: Nuova aggiunta da KTK! Non sarà una carta che farà un epoca come Treasure Cruise, ma è pur sempre un 4/4 a costo G. Esiliamo carte inutili dal cimitero in late game (Terre, TortExt, creature inutili, Sorcery/instant se giocati) per avere un bel ciccione sul campo. Io consiglio di non giocare il Full Set ma al massimo il 3x.

Sustain:
Spore Frog: Utilissima contro mazzi veloci che il nostro mazzo soffre e se riutilizzata con TortExt ci permette di risultare immortali contro mazzi che per vincere devono passare per la fase di combattimento.

Augur of Skulls: Contro mazzi controllo far scartare due carte è molto utile e riutilizzarlo vuol dire svuotare la mano del nostro avversario in pochi turni.

Gnaw to the bone: Un ottimo aiuto (di solito si usa in side) contro mazzi veloci e che ci fanno molta pressione nei primi turni, con un paio di dragate questa carta ci permette di guadagnare tanti punti vita.

Commune with the Gods: last but not least. Una bellissima carta che cerca il nostro incantesimo preferito o una creatura, riempiendoci il cimitero! Consiglio di giocarla sempre dal 2 a 4x.

Esempio di decklist
Questa è quella che al momento (ma varia sempre, sono un tipo molto indeciso) sto giocando io:
Creature (31)
4 Carrion Feeder
2 Perilous Myr
3 Basking Rootwalla
3 Wild Mongrel
3 Hooting Mandrills
4 Stinkweed Imp
3 Golgari Brownscale
3 Grave Scrabbler
2 Sakura-Elder Tribe
1 Crypt Rats
3 Fume spitter
Non-Creatures (8)
4 Tortured Existence
2 Commune with the Gods
2 Crippling Fatigue
Lands (21)
4 Jungle Hollow
2 Terramorphic Expanse
(7) Forest
(8) Swamps
Il reparto terre è tra parentesi perché dipende molto dalle carte che sceglierete di usare. Ricordate che TortExt si utilizza solo con mana nero, così come Crypt Rats. Troppe terre che entrano tappate rallentano un mazzo già non molto veloce per cui limitatele. Forse 21 lande sono poche. Sto ancora testando bene, ma il mazzo con 21 al momento gira. Sto provando a giocare il treefolk al posto del Sakura, seguiranno aggiornamenti in tal senso.

Sideboard
Alcune carte elencate prima come Gnaw to the Bone, Spore Frog o Augur of Skulls si trovano di solito nelle sideboard, ciò non toglie che possiate usarli in MD e viceversa con le carte che qui descriverò.

Creature (riutilizzabili):
Faerie Macabre: Hate contro il cimitero, mirror e UB reanimator principalmente. Riutilizzabile, istantaneo ma NON serve contro Treasure Cruise.
Silvok Replica: Hate generico contro artefatti e Incantesimi
Druid Lyrist: Hate contro incantesimi.
Mesmeric Fiend: Hate contro control, se sacrificato con Carrion Feeder in risposta al trigger dell'entrata in gioco la carta viene esiliata per sempre. Non il massimo 2 mana per una carta, ma è riutilizzabile
Scavenger's Folk: Hate contro Artefatti
Wickerbough Elder: Hate contro Artefatti e Incantesimi, forse un po' costoso in termini di mana, ma non necessita di essere distrutto e ha un buon Body

Instant&Sorceries:
Raven's Crime Illus.Warren Mahy
Raven's Crime:Utile soprattutto contro control, vivamente consigliata se giocate Tilling Treefolk.
Last Rites: Molto forte contro control/combo, poco forte contro MUC dato che verrà counterata immediatamente. Utile anche se counterata per scartare poiché è un costo addizionale.
Editti di vario genere e natura: Non sto qui ad elencarveli tutti perché sono veramente tantissimi in pauper. Suggerisco di utilizzare Chainer's Edict se giocate con le regole di MTGO oppure Diabolic Edict dato il fatto che è istantaneo. Contro Aure sono fondamentali.
Nature's Claim & affini: Anche qui parliamo di tante carte. Distruggi incantesimi e artefatti servono molto in pauper quindi potreste utilizzarli. Non dimenticate che Ray of Revelation è utilizzabile con Flashback! Utilizzate anche quelli di massa se aure e/o affo sono molto presenti nel vostro meta.
Moment's of Peace:Fog utilissima dato il Flashback!

Match up:

MonoBlue Control (MUC): Pieni di counter che ci fermano il gioco, non vanno quasi mai tapped out e giocarci contro risulta oltre che noioso, molto complesso. Una TortExt calata di primo e non Dazeata può essere sufficiente a vincere la partita. Non ha molte risposte alle nostre creature sul board. Importantissimo limitare l'uso del feeder che può essere neutralizzato da bouncers.

MonoBlack Control (MBC): Se l'altro Tier1 risulta difficile (ma non impossibile) questo invece è veramente semplice. Scartini, sacrifici tutta roba che contro di noi è palesemente inutile. Ci da quasi un vantaggio. L'importante è mantenersi alti in punti vita, i trades ci vanno benissimo tanto noi recuperiamo dal cimitero. Attenzione a Corrupt che è una bomba nel formato e fa tanti danni ma da sola 20 non riesce, a 10-13 ci arriva tranquillamente però!

Eye Candy (Klin burn): matchup ostico ma la musica cambia se giochiamo e  ricicliamo la ranella. In G2 se vedete le carte di side siete a cavallo. Attenti a Flaring Pain che è sfortunatamente comune. Quindi sotto con Gnaw to the bone e cercate di far fuori le sue creature. Il MU è comunque ostico e difficile.

Burn: In generale è un buon mu, post side quasi un bye. Fa molti danni ma se vediamo i Brownscale prima e le carte di side dopo per lui è quasi impossibile farcela. Scartini non sono male perché gli togliamo gas.

Aggro/midrange generici: Noi recuperiamo risorse dal cimitero, loro no. Bella differenza, trades sempre accettate e un Carrior Feeder 10/10 è difficile da gestire. In partite molto bloccate Perilous Myr fa la differenza.

Affinity: Se parte forte c'è poco da fare, se invece lo conteniamo è tutta un altra musica. Unico problema insormontabile è Atog + Fling. Importante essere ben sidati contro questo archetipo.

Aura: E' incredibile come cambi questo MU. Ci ho giocato tante volte e come vedo una carta dalla side la partita cambia radicalmente. Fintanto che non ha travolgere non è un problema la trade. Stinkweed imp sono colossali perché ci penserà più volte prima di attaccare dandovi il tempo di trovare risposte a tutto quello che metterà in campo. Spore Frog è incredibile in questo MU. Lifelink non è un problema. Piano piano morirà comunque. E Carrion Feeder può quasi diventare arbitrariamente enorme in situazioni di stallo.

Elfi, Goblin: Entrambi vanno molto veloci, dipende dalle nostre risposte. In late goblin diventa quasi ridicolo, elfi no e può chiudere di combo. Crypt Rats e Fume spitter sono tostissimi avversari per lui, riciclare un Crypt vuol dire vittoria, come già detto, carta superba!

Midnight Gond: Giocata solo 1 partita. Guardando la lista credo che sia fondamentalmente un MU impossibile per questo deck. Se vanno in combo hanno vinto e i modi per fermarli sono veramente limitatissimi. Un Crypt Rats con B open però può fare la differenza. Ovviamente la partita che ho giocato l'ho vinta grazie al crypt e a un danno a turno di Imp.

Tron: Nemmeno con questo archetipo ho avuto abbastanza a che fare per poter dare un giudizio. Alla fine Mi sembra un 50 e 50. Lui ha delle spell che puliscono il board che possono dare fastidio ma non credo che sia un mu difficile. Ce la si gioca tranquillamente. Se calano Ulamog Crusher può essere problematico.

Conclusioni:
Come è facilmente intuibile da quanto detto sopra il deck è bello da giocare, complesso e divertente. Magari non è proprio quello che porterei a un torneo importante (ma tanto pauper non esistono),nonostante i suoi 4-0 e 3-1 su MTGO li faccia, ma se vi piace giocare un deck complesso questo è quello che fa per voi. Ricordate che il deck vi punisce molto se sbagliate mosse o contate male.
La cosa più importante è questa: Divertitevi a smontarlo e rimontarlo come un Lego®. Il mazzo ha il suo core ma non è nemmeno intoccabile, ci sono versioni senza Carrion Feeder per dire!
Un saluto a tutti gli amanti di Magic e del Pauper in particolare.
Xardian alias Fabrizio Pucci.

4 commenti:

  1. Fabrizio Pucci6 novembre 2014 12:32

    Ottimo! :D
    Appena potrò riprendere il testing comunicherò tutte le modifiche!

    RispondiElimina
  2. Mazzo che personalmente ho sempre amato, il mio primo archetipo Pauper. La lista mi piace molto, eccezione fatta per gli Hooting Mandrills, che trovo non sinergici; al loro posto ho messo:

    1x Fume Spitter aggiuntivo, carta che ADORO;
    1x Perilous Myr, bloccante favoloso, deve morire per innescare l'abilità, quindi il danno in block lo assegna comunque;
    1x Tilling Treefolk, molto utile in mid/late per recuperare terre e, se possibile, impostare qualche lock;

    nel sideboard 3/4x di Serene Heart non me li toglie nessuno!

    RispondiElimina
  3. Mazzo semplicemente fantastico! Sarebbe bello vedere qualche lista aggiornata :)

    RispondiElimina